Go to Top
Revolution Slider Plugin has been detected! Please deactivate this Plugin to prevent themecrashes and failures!

Sicurezza informatica

Il “phishing” è una truffa ovvero un’attività illecita volta ad acquisire dati sensibili o riservati da soggetti (ad esempio: numero carta di credito, conto corrente, password, documenti di identità, ecc.), al fine di ottenere linee di credito o effettuare altre operazioni (ad esempio: acquisti) sotto falsa identità.

Le informazioni vengono acquisite da organizzazioni illecite in genere via Internet, contattando i legittimi titolari anche attraverso la falsificazione e l’utilizzo di “marchi”, “loghi” e indirizzi di posta elettronica di importanti istituzioni finanziarie. Spesso la mail che viene inviata può anche contenere virus o malware che indirizzano l’utente direttamente su account non garantiti. 

 

Come difendere il tuo computer da “sguardi” indiscreti      

 

Non inserire mai i tuoi dati personali all’interno di e-mail

La tua banca non richiede mai i tuoi dati (iban, numero della carta di credito, le password di accesso) tramite e-mail o altra modalità

 

Adotta versioni di Browser più evolute

Se ad esempio sei un utilizzatore di Relax Banking:
– Internet Explorer, versione 8 o superiore
– Mozilla FireFox, versione 3.6 o superiore
– Google Chrome, versione 12.0 o superiore
– Apple Safari, versione 4 o superiore.

 

Non cliccare sui link

Non aprire file allegati e non rispondere alle mail false.
I siti web proposti da e-mail sospette non vanno visitati anche se presentano la stessa grafica ed il logo della tua Banca, neppure per brevi periodi.
La stessa precauzione vale per i file allegati: mai scaricarli.
È ovvio che alle e-mail di spamming non devi né rispondere né cliccare sul collegamento.

 

Assicurati che il sito sul quale stai operando sia protetto

Prima di digitare qualsiasi dato riservato, controlla la presenza, sulla pagina web, dell’icona che rappresenta un piccolo lucchetto

 

Utilizza password semplici da memorizzare 

Evita di trascriverle in supporti reperibili da altri.

 

Impara a riconoscere una e-mail sospetta

Non è personalizzata con il tuo nome e cognome.
Contiene richieste di informazioni che dovrebbero essere indispensabili, quali rinnovo di una carta di credito o di un servizio, aggiornamenti, problemi tecnici, altro. Fa spesso uso di toni intimidatori; ad esempio minaccia la sospensione dell’account in caso di mancata risposta dell’utente.
Non chiede risposta diretta al mittente ma invita a cliccare sul collegamento fornito.

 

Se sei un utilizzatore del servizio Relax Banking

È consigliabile inserire, nella sezione “notifiche” del portale, il tuo numero cellulare/e-mail per ricevere via SMS/e-mail la notifica di ogni tuo accesso e di ogni disposizione inoltrata.
Attiva gratuitamente, presso la tua agenzia, la funzionalità per ricevere un codice aggiuntivo di autenticazione OTP (one time password) via sms.
Nell’atto di spedizione di una disposizione/distinta, una volta attivata tale funzionalità, dovrai:
– inserire la sua password dispositiva
– inserire il codice OTP
– inserire un secondo codice OTP generato
– dal sistema e inviato al suo cellulare via sms

 

In caso di furto o smarrimento dell’OTP

E’ necessario contattare l’assistenza al numero verde 800.05.06.06 (attivo tutti i giorni dell’anno, 24 ore su 24) oppure la tua filiale di riferimento. In caso di chiamate dall’estero il servizio è disponibile al numero +039.0444.651706

 

Importante!
Ricordati che la tua banca non richiederà mai tramite messaggi di posta elettronica di fornire dati riservati:

– nome utente e password
– dati delle carte di pagamento
– coordinate iban del conto corrente
– codici segreti di accesso a servizi.

Poni sempre la massima attenzione e se hai dei dubbi contatta sempre la tua agenzia.

 

Per maggiori informazioni visita il sito RelaxBanking nella sezione sicurezza.